Servizi

Servizi

Mediazione familiare

Il servizio è rivolto a coloro che vogliono intraprendere, o hanno già intrapreso, il percorso di separazione o divorzio, al fine di trovare risposte alternative attraverso strumenti ulteriori a quelli propri del procedimento giudiziario.

E’ costituito da un ciclo di circa 8/12 incontri, all’interno del quale il mediatore sostiene la coppia genitoriale per ristabilire una comunicazione positiva, ridefinire le regole di convivenza, riorganizzare le relazioni familiari, scoprire o riscoprire un maggiore senso del rispetto reciproco, raggiungere e mettere in pratica degli accordi condivisi attraverso i quali continuare ad esercitare la comune responsabilità genitoriale.

Spazio neutro


Incontri protetti e diritto di visita

Il centro mette a disposizione ambienti video sorvegliati e “protetti”, arricchiti da zona ludica per favorire l’intrattenimento e la socializzazione, con l’aiuto di operatori esperti nel valutare le difficoltà di riavvicinamento del minore alla figura genitoriale.

Il servizio è finalizzato a garantire, in ambiente neutro e protetto, sia gli incontri figlio-genitore non collocatario per ricostruire i legami affettivi interrotti a seguito della separazione, sia il diritto dei figli a mantenere rapporti significativi con entrambi i genitori.

Le modalità di intervento prevedono:

  • Colloqui preliminari con gli adulti coinvolti
  • Incontri di conoscenza con i minori
  • Organizzazione degli incontri genitore-figlio.

L’accesso al servizio può attivarsi:
su richiesta del Tribunale Ordinario, nelle procedure di separazione e divorzio e nei giudizi relativi alle famiglie di fatto, od in seguito ad un provvedimento del Tribunale per i minorenni nei casi in cui i rapporti tra genitori e figli presentano problematiche peculiari.

Consulenza Psicosociale

Gli interventi saranno effettuati in modo differenziato: individuale, genitore-bambino, genitori.

Tutela del minore

  • Rilevare la severità del trauma subito
  • Elaborare le conseguenze psicologiche
  • Osservare il livello dello sviluppo del bambino sia sotto il profilo cognitivo, emotivo e relazionale che dei fattori protettivi, delle capacità di coping e della vulnerabilità
  • Valutare le componenti culturali del bambino e della sua famiglia (nazionalità, appartenenza religiosa, etc.)
  • Valutazione del nucleo familiare
  • Rilevare l’assetto di personalità degli adulti di riferimento
  • Misurare il profilo di attaccamento nel minore e nei suoi genitori e la qualità della loro interazione
  • Valutare le competenze genitoriali.

    Inoltre, attraverso un modello di intervento integrato, il servizio propone di:

     

  • Fornire consulenza e supervisione, su situazioni di abuso e maltrattamento, agli operatori dei servizi territoriali che ne fanno richiesta e a tutti gli utenti privati coinvolti (genitori, nonni, vicini di casa, operatori scolastici, pediatri, etc.)
  • Promuovere interventi in rete tra istituzioni e servizi
  • Monitorare il fenomeno del maltrattamento attraverso un’analisi qualitativa e quantitativa anche al fine di promuovere interventi di prevenzione primaria.

Consulenza legale


E’ un servizio informatico fornito da personale specializzato e competente, offrendo strumenti validi all’individuo che ne fa richiesta e/o ai suoi familiari, all’esercizio dei propri diritti offrendo risposte in merito al percorso giudiziario da intraprendere.

Consulenza psicologica


Le consulenze di sostegno psicologiche mirano a rafforzare e a migliorare le funzioni dell’io e le capacità di adattamento dell’individuo.

Costituiscono un valido strumento di cura in condizioni di problematiche inerenti la sfera individuale, affettiva, familiare e relazionale focalizzandosi sulla risoluzione di problematiche dell’individuo che ne fa richiesta e sulla motivazione di cambiamento.

Il servizio offre consulenze psicologiche di gruppo, gruppi di supporto e di sostegno finalizzate a sperimentare varie modalità relazionali., basandosi su aspetti quali la comprensione empatica (accettazione, accoglimento, rispetto e integrità) e la relazione reale ed emotiva.